La mia foto
Milano - Porta Venezia ma anche il resto del mondo, Italy
Cerco di parlare un po' d'Architettura, d'Urbanistica, Arte, Lifestyle, Musica e altro anche se non ne ho le qualità

lunedì 9 giugno 2008

Milano - Nuove torri






Sarà la pioggia che copiosa ci sta rompendo le scatole da quasi un mese, ma i grattacieli spuntan come funghi.
Questo è l'ultimo apparso all'orizzonte. Dovrebbe sorgere nella verdeggiante cittadina di Buccinasco, zona sud di Milano.
Il progetto è dello studio Giulio Pons. In pratica sostituirà capannoni industriali in zona oramai densamente abitata della città creando uno spazio a verde pubblico ed una serie di abitazioni più una torre alta 25 piani.

11 commenti:

(fabrizio) ha detto...

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH!!!! LE OMBRE MICIDIALI!!!!!!!!!!!!!LI ERA TUTTA CAMPAGNA, ORA C'È LA CITTÀ E IL TRENO CHE FA UA-UAAAAAAAAAAAAAAAA!

Scusa sky ma...non ce l'ho fatta!!!! presto posterò un commento serio, lo prometto!

Skymino ha detto...

vabbé, visto che sei tu, sarai...

(fabrizio) ha detto...

beh, è senza dubbio un bel progetto: la cosa più importante, secondo me, sono i rivestimenti esterni, spero siano di ottima fattura. e anche la vetrata della torre, non voglio montanti enormi a vista!

Skymino ha detto...

Mah, bisogna vedere il progetto definitivo, vista così è graziosa, ma sembra più un fumetto! :-D

Anonimo ha detto...

Scusa ma dove hai letto di questo nuovo progetto a Buccinasco????
Io sono un consigliere comunale di minoranza e non ne sapevo nulla, per favore fammi sapere al più presto!!!
ciao

Rino Pruiti
www.rinopruiti.it

Skymino ha detto...

Mah, ti ho risposto nel tuo "blog"

Anonimo ha detto...

Grazie x le info Skymino, evidentemente il tuo è un commento tecnico/artistico e probabilmente non conosci Buccinasco. Progetti di questo tipo magari possono andare bene per le zone degradate e dismesse di Milano o Sesto San Giovanni... non per noi!!!!

Rino Pruiti
http://www.rinopruiti.it

Skymino ha detto...

Beh, Buccinasco la conosco abbastanza bene, tre miei colleghi ci abitano e fino a dieci anni fa abitavo in zona Negrelli.

A mio avviso anche una torre alta in un contesto di case basse (che comunque a Buccinasco ci sono palazzi di 7/8 piani) ci può stare, può avere il suo fascino, sempre che sia interessante e non anonima. Logico, se mi fanno una selva di torri mi potrei preoccupare.

(fabrizio) ha detto...

non capisco questo commento, Rino (mi permetto di chiamarti per nome,spero tu non ti offenda). a me non sembra un brutto progetto, questo di Parini. e non capisco nemmeno l'amalgama highrise - zona degradata. non conosco Buccinasco ma questo progetto, se ben fatto, potrebbe avere un bel valore aggiunto per la città, oltre a riqualificare una zona di capannoni dismessi.

Apteryx ha detto...

Sul serio non capisco l'associazione Torre-Area degradata, non stiamo parlando di un casermone cubico di quelli anni '50-'60, ma di un progetto che, per quanto i gusti siano soggettivi, mostra una cura ed una composizione studiate e piacevoli.
La zona degradata è semmai quella attuale di capannoni dismessi, che potrà trovare un rilancio da questo e magari altri progetti ben studiati.
Basta con questa associazione torre-demonio non ci crede nessuno, tantomeno gli abitanti di Manhattan.

Anonimo ha detto...

Nessuno fa l'associazione torre = demonio. Io ho fatto l'assessore per cinque anni e non mi sono fatto certo forviare dall'ideologia ambientalista fine a se stessa. Questo progetto può anche essere bellissimo ma non c'azzecca nulla con il nostro Comune, basta venire a vedere! Il palazzo più alto è di 6 piani, il contesto è quello di una città "giardino" con rotonde ben curate che hanno quasi tutte una fontana (alcune sono delle vere e proprie opere d'arte). Buccinasco è diversa dagli altri comuni dell'interland milanese: lo standar di verde per abitante è quasi 40 metri quadrati e lo standar abitativo rispettato è di 150 metri/cubi per abitante!!!!!
Capisco che uno fa un progetto per partecipare ad un concorso, ma io sono terrorizzato dall'attuale Giunta (casualmente di destra) che ha deliberato 500.000 metri cubi di trasmormazione da artigianale/industriale a RESIDENZIALE, cioè + 7.000 abitanti per un Comune che ne ha già 28.000... vediamo di capirci per favore!

Rino Pruiti
http://www.rinopruiti.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...