La mia foto
Milano - Porta Venezia ma anche il resto del mondo, Italy
Cerco di parlare un po' d'Architettura, d'Urbanistica, Arte, Lifestyle, Musica e altro anche se non ne ho le qualità

lunedì 30 giugno 2008

La Milano perduta

Ci sono luoghi che a Milano si son persi per sempre, o quasi, rimasti impressi nelle vecchie foto o in qualche vecchia stampa.
A mio avviso alcuni di questi è veramente un peccato averli cancellati.

Il Verziere, dove ora c'è largo Augusto, mi son sempre immaginato l'atmosfera che vi regnava e ora è uno dei posti più anonimi della città


La bellissima Piazza Fontana Che eventi di ogni genere hanno trasformato. Spero che col suo recupero in parte torni ad essere bella e viva, non solo un posto di transito per prendere il tram magari correndo.


Che dire del Bottonuto? Si trovava a sud del Duomo, al posto di Piazza Diaz e zona. Se fosse rimasto, ora me l'immagino una specie di piccola Brera, coi locali a due passi dal Duomo ristoranti e bei negozi, un posto alla moda, sostituito da una piazza, bella e scenografica ma vuota e senz'anima, specialmente alla sera.


La sala delle Cariatidi a Palazzo Reale. Un delitto. Io ho e spero sempre in un suo restauro totale o parziale, magari lasciando solo un lato ridotto com'è ora in rovina come monito agli orrori della guerra.


Ed infine la mia chiesetta perduta preferita, Santa Maria Aracoeli, un tempo all'imbocco di corso di Porta Nuova con Fatebenefratelli. Si trovava lungo il naviglio, secondo me in posizione scenografica, sicuramente sarebbe stata una meta gettonatissima per i fotografi, naturalmente anche il naviglio sarebbe il caso fosse rimasto al suo posto.



Oggi piccolo post romantico e nostalgico.

3 commenti:

byb ha detto...

amarcord?

Skymino ha detto...

Un pochino... :-D

Com'è andato il GayPride di Bologna?

byb ha detto...

è andato bene, ma sono ancora a pezzi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...