La mia foto
Milano - Porta Venezia ma anche il resto del mondo, Italy
Cerco di parlare un po' d'Architettura, d'Urbanistica, Arte, Lifestyle, Musica e altro anche se non ne ho le qualità

venerdì 26 settembre 2008

Milano - Stazione Centrale 2





Ammetto che a me la Stazione Centrale di Milano m'è sempre piaciuta, credo una delle più belle stazioni al mondo. Tra pochi giorni apriranno la uova biglietteria, i restauri stanno proseguendo alla grande, mai vista così linda in tutta la mia vita, credo non sia mai stata pulita da quando venne inaugurata negli anni 30.

Questo è solo l'inizio di una bella rivoluzione nell'area milanese e le ferrovie. Infatti sono in programma le aperture di altre stazioni. LA stazione di Rho, che diventerà la fermata per l'alta velocità, poi verranno costruite le stazioni Canottieri, Tibaldi, Forlanini e Zama, Porta Romana, già attiva ma verrà potenziata e per finire Dergano a nord del capoluogo. Tutto ciò in previsione per la mitica data del 2015 in occasione dell'EXPO. Sperem.

5 commenti:

arciere remoto ha detto...

E' tutto un altro vedere adesso

byb ha detto...

voci di corridoio mi dicono che l'alta velocità sul corridoio torino-trieste (ma anche provenienti dal nord, sempione) fermeranno alla nuova stazione di rho, mentre quelli provenienti da sud, bologna-roma, potrebbero fermare a rogoredo, dove la stazione è già stata ammpliata per accogliere i capolinea di diverse linee del passante.
la cosa un po' triste, è che entrambe le stazioni sono costruite con il "sistema" prefabbricato, usato anche per certosa e villapizzone.
sicuramente moderno, originale ed efficente, ma che almeno al momento, mi pare lasci poco spazio a caratteri ed identità differenti alle varie stazioni, fatte "tutte uguali"
:(
magari è solo un'impressione mia.

Skymino ha detto...

Già, Rogoredo è orrenda, già vecchia quando venne costruita IMO.

Aru ha detto...

prendendo il treno abbastanza spesso devo ammettere che la stazione si è veramente trasformata. più che la pulizia dei marmi a me premeva l'affastellarsi di insegne, vetrine, superfettazioni e via dicendo; elementi giustamente spazzati via dal restauro. sono anche tornati visibili quei dipinti su piastrella della galleria superiore che prima non erano riconoscibili in quanto quasi uniformati ai marmi a causa dell'accumulo di sporco. spero che abbiano un piano per il ridisegno e l'uniformazione stilistica dei negozi nella galleria altrimenti si rischia di ritornare al punto di partenza!

byb ha detto...

credo il piano preveda una drastica riduzione nel numero di locali commericali nella galleria superiore: dovrebbero trovare tutti (e molti altri ancora pare) spazio nella nuova galleria, posta sotto il pavimento dell'attuale.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...