La mia foto
Milano - Porta Venezia ma anche il resto del mondo, Italy
Cerco di parlare un po' d'Architettura, d'Urbanistica, Arte, Lifestyle, Musica e altro anche se non ne ho le qualità

mercoledì 31 ottobre 2007

Quei paesotti italiani

ROMA Fine '800


MILANO Fine '800




Recentemente ho acquistato un libro fotografico su Milano, foto d'epoca, fine ottocento.
Un gran peccato che Milano, come altre città, abbia perso per sempre angoli stupendi.
Confrontavo le foto antiche di Milano con foto antiche di Roma, che sempre conservo in libri acquistati col tempo.
Ho notato una cosa che m'ha fatto meditare, il fatto che le nostre belle città alla fine dell'ottocento erano ancora dei veri e propri paesoni. Roma stessa, coi suoi stupendi monumenti e palazzi alla fine ha un aria quasi da paese, se le si confronta con scorci di New York, Parigi, Berlino o Londra, persino la lontana Buenos Aires appare molto più metropoli nello stesso periodo storico.
Ecco allora il perché in Italia, solo dopo un secolo si è pensato a dotare le nostre belle città di metropolitane e il fatto che siamo sempre così provincialotti.
Forse ho scoperto l'acqua calda, ma m'imparo da solo... :-)

5 commenti:

Dariomino ha detto...

Sono proprio cose che devono farci pensare...

Arka ha detto...

Forse hai ragione. Siamo dei paesini che ci crediamo delle metropoli

Andrea ha detto...

Beh, Milano è poi un paesone dalla mentalità... paesana :-(
Comunque le foto sono bellissime. Vorrei tanto avessero già inventato la macchina del tempo... :-(

Giorgio Ginelli ha detto...

mi diresti il titolo e l'autore del libro fotografico su milano? grazie

Skymino ha detto...

Se mi ricordo, controllo a casa.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...