La mia foto
Milano - Porta Venezia ma anche il resto del mondo, Italy
Cerco di parlare un po' d'Architettura, d'Urbanistica, Arte, Lifestyle, Musica e altro anche se non ne ho le qualità

venerdì 30 luglio 2010

Milano - Lo facciamo alla CAZZO


Piccolo sfogo...

Poco fa stavo giusto riflettendo, Ma possibile che a Milano siamo messi così male? Abbiamo un evento straordinario come l'EXPO e pare ce lo rimbalziamo come una patata bollente da oramai 2 anni. Credo facendo anche una figura da terzo mondo. Creiamo i gadget e le T-shirt da mercato spacciandole per la cosa più figa e alla moda (pietà) Qualche anno fa ci è stata consegnata una bellissima scultura (il CAVALLO di Leonardo) e l'abbiamo piazzata tra gli zotticoni, dove poteva essere un nuovo simbolo di Milano... invece... i più nn sanno neppure della sua esistenza. Siamo la capitale del DESIGN e credo non ci sia altra città nel mondo occidentale, ad avere un arredo urbano a macchia di leopardo e quel poco, abbandonato e violentato. Comprendendo anche il nuovo rifacimento di Corso Buenos Aires, UNO SCHIFO, solo la pietra è una consolazione... Non hanno messo lampioni, ma quelle orrende luci appese alla CAZZO, sì, alla cazzo, perché se uno guarda bene nn sono allineate, non sono equidistanti, per fortuna sono graziose, almeno quello. Anche i marciapiedi non seguono un andamento unitario, qui sono larghi, là più stretti, qui una rientranza, là due...

Siamo la città dei PALI, cartelli, semafori, dissuasori, paline, archetti, promettono di rimuoverli, ma anni di BLA BLA BLA... e basta, per giunta ora si sono inventati l'ECOPAS, non so quanto sia efficace, ma stanno piazzando ovunque e alla CAZZO come al solito, questi pali con telecamere vicino a monumenti, luoghi di interesse senza minimamente preoccuparsi dell'estetica.


CHE NERVI!

11 commenti:

Manuele Mariani ha detto...

sono totalmente d'accordo con te, è esattamente quello che penso anch'io.. ed è una vergogna !

endi ha detto...

E in teoria siamo il meglio dell'Italia... la quale evidentemente non è messa troppo bene.

Anonimo ha detto...

E' una vergogna tutta italiana.

Ross

Manuele Mariani ha detto...

ma che meglio dell'italia.. basta andare anche solo a bergamo e sembra già di stare (quasi) in una città francese !

190.arch ha detto...

Senza voglia di offendere, ma e' simpatico quando gli italiani parlate del "terzo mondo". Chissa' che cosa vi immaginate come "terzo mondo".
Come "capitale economica", come servizi, come architettura, come infrastruttura urbana, ecc. Non sara' che Milano e' il terzo mondo?.

Paolo ha detto...

leggo sempre sia qua che urbanfile.
Non son del campo tuo..ma son un osservatore "esteta" .. approvo tutte le modifiche che fai ai paesaggi milanesi e concordo totalmente sul "a cazzo". Ho vissuto a madrid e pfff..anche le periferie (ovvio non tutte) son tenute bene..i dettagli cristo santo..c'è un ordine..un senso logico..aiuole ordinate..rotonde belle..marciapiedi a posto..etc etc..si vede a colpo d'occhio.

a milano poi basta vedere via montenapoleone che dovrebbe essere il non plus ultra..oscena..disordinata etc.
ma perchè sembra tt cosi facile e poi invece il caos..bho.

Paolo

degradodivarese ha detto...

bisogna fae qualcosa per questa città.. speriamo nelle elezioni dell'anno prossimo che cambi qualcosa nella politica urbana e che nei programmi amministrativi di governo venga inserito seriamente il problema dell'inquinamento visivo e del degrado urbano
manuele mariani

Skymino ha detto...

E ci credi?

degradodivarese ha detto...

beh guarda, il mio sogno è quello di diventare assessore all'arredo e decoro urbano di milano, quindi se mai dovessi riuscirci.. lo farò io !

Skymino ha detto...

Ti voterei subito... :D

aldo ha detto...

Con la lena messa dagli ammisistratori, forse l'Expo verrà aperta nel 20150, magari incompleta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...